Figure Professionali: tutti i nostri operatori (fisioterapisti, infermieri, animatori, operatori assistenziali, ausiliari) sono individuati per la specifica competenza e sono formati per acquisire la capacità e l’attitudine a “prendersi cura” dell’ospite nella sua globalità, attraverso metodologie di lavoro basate su:

  • personalizzazione dell’assistenza;
  • valorizzazione dell’autonomia residua;
  • responsabilizzazione dell’operatore nei confronti del benessere degli anziani assistiti;
  • integrazione delle competenze.

Obiettivi: Il tratto culturale portante del nostro programma è improntato sull’Anziano:

nella sua centralità:

  • in quanto deve essere accolto in modo da preservare i legami con la sua famiglia, la sua casa, i suoi amici.

 nella sua globalità:

  • garantendo un’assistenza socio-sanitaria ed assistenziale di ottimo livello per l’efficacia dei trattamenti sanitari e per l’efficienza delle procedure organizzative;
  • promuovendo le potenzialità di salute, di affettività e di vita relazionale degli assistiti.

Servizi Socio Assistenziali

  • Operatori per la cura diretta alla persona ed aiuto nell’igiene personale, figura di supporto infermieristico le cui attività sono volte al soddisfacimento dei bisogni primari della persona e al ripristino del benessere psico fisico e sociale, l’aiuto ai pazienti totalmente o parzialmente dipendenti nelle attività di vita quotidiane, effettuazione di piccole medicazioni, aiuto per la corretta assunzione della terapia orale, prevenzione di ulcere da decubito, rilevazione dei parametri vitali, realizzazione di attività semplici di supporto diagnostico e terapeutico, osservazione e collaborazione alla rilevazione dei bisogni, trasporto del materiale biologico, attuazione interventi di primo soccorso, disbrigo di pratiche burocratiche, si occupa delle attività di sterilizzazione, sanitizzazione, sanificazione. Svolge i compiti in equipe con altre figure, in autonomia o su attribuzione medico- infermieristica, dell’educatore professionale, del fisioterapista oppure dell’ostetrica e di altre professioni sanitarie (in sostanza opera, coopera e collabora).

  • Animazione, per la socializzazione, la stimolazione dell’espressività, l’autonomia fisica e psicologica; mirano a favorire le relazioni sociali e ampliare rapporti interpersonali; proporre occasioni per trascorrere il tempo in modo piacevole, sviluppare la creatività dell’individuo e delle sue capacità senso motorie; migliorare il tono dell’umore costituire un mezzo attraverso il quale i familiari, il personale, gli amici e i volontari, possano ampliare conoscenza e comprensione della persona anziana.

Servizi Infermieristici

Per la somministrazione della terapia, per le tecniche infermieristiche dove è necessaria preparazione specifica. L’infermiere non è solo la tecnica che risponde a momenti causa effetto, ma è la figura portante legata all’organizzazione e alla gestione di tutte le complessità socio-sanitarie presenti all’interno di una struttura. Una parte del lavoro è organizzata strutturata e progettata, ma la capacità di vedere l’andamento dell’assistito, è una peculiarità del singolo infermiere.

Servizi Fisioterapici

Si pone il miglioramento della qualità della vita degli ospiti non autosufficienti, mediante l’attivazione e la stimolazione ed il potenziamento delle capacità residue, la limitazione dei danni causati dall’immobilizzazione e dalla parziale inattività fisica e mentale. L’obiettivo è quello di valorizzare l’autonomia dell’Ospite attraverso dinamiche finalizzate al recupero o mantenimento delle capacità motorie, sensoriali e cognitive dell’individu

Servizi Ausiliari

Sono attività collegate alle precedenti ma non di carattere sanitario; la programmazione di tali interventi è definita in collaborazione con i responsabili del servizio socio- assistenziali e sanitari, al fine di non intralciare le attività delle strutture. Qualità importanti di tale servizio sono la flessibilità e l’efficienza organizzativa, che permettono di rispondere al meglio alle esigenze di ogni Struttura.